Test di ingresso al corso di Laurea in Design sostenibile per il sistema alimentare

Per l'accesso al corso di Laurea in Design sostenibile per il sistema alimentare è previsto il superamento del test di ammissione denominato TOLC-I. Per le informazioni inerenti al test consultare la pagina sul sito del corso di studio.

Test di ingresso ai corsi di Laurea in Ingegneria a Parma

Agli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea (triennale) in Ingegneria dell'Università di Parma è richiesto di sostenere un test di ingresso (TOLC-I). Si tratta di un test di valutazione (e autovalutazione) puramente orientativo e non selettivo. Tuttavia a coloro che dopo l'ultima sessione del test (che si svolge in ottobre) non avranno svolto il test o non avranno superato le soglie di punteggio previste sarà attribuito un obbligo formativo aggiuntivo (OFA). Presso l'Università di Parma il test TOLC-I si considera superato se si ottiene:

un punteggio totale complessivo di almeno 16 punti su 50 (esclusa la sezione aggiuntiva per la “Prova della conoscenza della lingua inglese) e un punteggio nella sezione di Matematica di almeno 4 punti su 20.

 Tutti i dettagli e le informazioni sul test si trovano nel seguito o sul sito del CISIA www.cisiaonline.it

 

 

TOLC-I 2023

Il test è erogato su piattaforma informatizzata e può essere svolto presso le strutture dell’Università di Parma (test in presenza) o presso la propria abitazione TOLC@CASA.

TOLC@CASA sono in tutto e per tutto identici ai TOLC-I in presenza, gli unici elementi di differenza solo le modalità di erogazione che, grazie alle procedure organizzative e alle tecnologie adottate, potranno essere effettuati presso il domicilio degli studenti e delle studentesse.

Il TOLC può essere ripetuto più volte, ma non più di una volta per mese solare, indipendentemente dalla sede universitaria in cui si svolge.

 

Le date dei TOLC-I per l’anno 2023 erogate dall’Ateneo di Parma sono riportate di seguito:

 

 

Si ricorda agli studenti che il TOLC-I in presenza o il TOLC@CASA può essere svolto in un qualsiasi Ateneo che aderisca al CISIA entro il 31.10.2023 per non avere l’attribuzione dell’OFA, senza nessuna differenza nella modalità di erogazione e/o nel riconoscimento dello stesso da parte dell’Ateneo di Parma.

 

Occorre comunque iscriversi per tempo al test, sul sito www.cisiaonline.it tenendo presenti le seguenti scadenze in funzione della data di esecuzione:

GIORNO TESTSCADENZA ISCRIZIONE
Lunedìore 14:00 – martedì precedente
Martedìore 14:00 – mercoledì precedente
Mercoledìore 14:00 – giovedì precedente
Giovedìore 14:00 – venerdì precedente
Venerdìore 14:00 – venerdì precedente

Invitiamo gli studenti a prendere visione delle informazioni dettagliate sulle modalità di svolgimento del test che sono disponibili al sito www.cisiaonline.it/area-tematica-tolc-cisia/regolamenti

 

In particolare, con riferimento al TOLC@CASA gli studenti e le studentesse, prima di prenotarsi, dovranno assicurarsi di avere a disposizione i dispositivi necessari elencati nel regolamento e di poter allestire la stanza in cui sosterranno il test come indicato dal documento Configurazione stanza TOLC@CASA, prove ed esigenze di rete. Coloro che si iscriveranno dovranno prendere visione e accettare questi documenti durante la fase di prenotazione. Lo strumento migliore per capire se la loro connessione internet e il computer siano adatti per sostenere il TOLC@CASA è svolgere le simulazioni TOLC nell’area esercitazione e posizionamento. È importante ricordare loro che per poter sostenere il test devono aver caricato nella loro area riservata TOLC, in Gestione prenotazioniil documento di riconoscimento entro le ore 10 del giorno precedente al TOLC@CASA (entro le ore 10 del venerdì se il TOLC è il lunedì) e aver caricato la foto in Visualizza/modifica dati personali

Nell’area dedicata ai TOLC sul sito del CISIA troveranno le informazioni sui vari passaggi:

È importante ricordare loro che per poter sostenere il test devono aver caricato nella loro area riservata TOLC, in Gestione prenotazioniil documento di riconoscimento entro le ore 10 del giorno precedente al TOLC@CASA (entro le ore 10 del venerdì se il TOLC è il lunedì) e aver caricato la foto in Visualizza/modifica dati personali

Informazioni generali sul test di ingresso ai corsi di laurea in ingegneria (TOLC-I)

Il test di ingresso ai corsi di laurea in Ingegneria ha lo scopo di verificare se l'attitudine e le competenze di base dei candidati sono adeguate ad intraprendere con successo un corso di studio in Ingegneria.

Il test verte su argomenti di matematica, logica, scienze chimiche e fisiche e comprensione verbale. Il livello di conoscenze richiesto per svolgere il test è quello acquisito alle scuole superiori.

Possono partecipare al test coloro che siano in possesso di un diploma di scuola superiore oppure gli studenti iscritti al 4° o al 5° anno delle scuole superiori. La partecipazione degli studenti del 4° anno è particolarmente consigliata.

Il test è organizzato dal CISIA (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso), consorzio costituito dalla maggior parte delle sedi di Ingegneria italiane ed è denominato “TOLC-I” (Test OnLine CISIA per Ingegneria), o più brevemente “TOLC”.

Può essere sostenuto in più date da marzo a luglio ("TOLC-I anticipato"), oppure in una di due date nella prima metà di settembre ("TOLC-I ordinario"), oppure in una data in ottobre ("TOLC-I di recupero"), si veda a tal proposito l’apposito Calendario delle sessioni.

 

Il test TOLC-I può essere sostenuto in una qualunque delle sedi universitarie aderenti al CISIA, inoltre è riconosciuto anche il Test TOL svolto presso il Politecnico di Milano e gli studenti con carriera pregressa (ovvero chi si iscrive provenendo da altri corsi di studi) possono essere esonerati dal test a determinate condizioni. Chi si trovasse in una delle situazioni dette è invitato a leggere attentamente la sezione Criteri di esonero (Test svolti altrove e carriere pregresse).

I punteggi conseguiti nel test sono visibili immediatamente a video al termine della prova. Sarà comunque possibile ottenere un certificato CISIA con tutti i punteggi conseguiti scaricandolo in ogni momento dall’area personale del sito www.cisiaonline.it.

A coloro che avranno superato il test (vedi la voce Punteggi e soglie di superamento) non verrà data alcuna ulteriore comunicazione.

Agli immatricolati che dopo l'ultima sessione del test dell'anno di prima immatricolazione (che si svolge a ottobre) non avranno superato il test o non lo avranno svolto affatto e non rientrino fra i casi di esonero nella sezione Criteri di esonero, sarà attribuito un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA), descritto nell’apposito paragrafo. L’attribuzione definitiva dell’OFA avverrà dopo la sessione di ottobre del test e gli studenti che risulteranno soggetti all’obbligo ne saranno informati con un’apposita lettera inviata loro via mail qualche settimana dopo.

Immatricolazione ai corsi di laurea in ingegneria

L’immatricolazione a un corso di laurea in Ingegneria e l’iscrizione e lo svolgimento del test sono procedure separate e indipendenti e nessuna delle due implica automaticamente l'altra. L’immatricolazione può avvenire anche in mancanza del test, tuttavia lo svolgimento e il superamento del test entro la sessione di recupero (ottobre) sono necessari affinché all’immatricolato non sia attributo un obbligo formativo aggiuntivo (OFA) (vedi oltre).

Per l'immatricolazione a Parma è valido il punteggio conseguito nel test sostenuto Parma o in una qualunque delle sedi consorziate con il CISIA. Naturalmente vale anche il viceversa, ossia il punteggio del test conseguito a Parma è valido presso tutte le Università consorziate con il CISIA, anche se ogni sede potrà avere criteri di superamento diversi.

Coloro che volessero immatricolarsi a Parma avendo svolto il test TOLC-I in altre sedi universitarie aderenti al CISIA nell’anno corrente o nell’anno precedente non devono svolgere alcuna azione particolare: i punteggi da loro conseguiti saranno automaticamente riconosciuti validi anche per Parma. Coloro che avessero svolto il test TOL del Politecnico di  Milano oppure che si iscrivano provenendo da altri corsi di studi, trovano nella sezione Criteri di esonero dal test di ingresso a Parma le informazioni e gli adempimenti necessari per ottenere il riconoscimento del test svolto o della carriera pregressa.

Struttura e contenuti del test

Il TOLC-I è un test individuale, diverso da candidato a candidato composto da quesiti selezionati automaticamente e casualmente dal database CISIA TOLC attraverso un software proprietario realizzato e gestito dal CISIA. Tutti i TOLC-I generati, di una stessa tipologia, hanno una difficoltà analoga.

Il test TOLC-I consiste in una serie di 50 domande a risposta multipla, di cui una sola corretta, ripartite nelle seguenti sezioni:

Sezione

Numero Domande

Tempo max a disposizione

Matematica20 domande50 minuti
Logica10 domande20 minuti
Scienze10 domande20 minuti
Comprensione verbale10 domande20 minuti
Inglese30 domande15 minuti

Per determinare il superamento o meno del test la sede di Parma utilizza solo i punteggi conseguiti nelle prime quattro sezioni, esclusa quindi la sezione aggiuntiva per la “Prova della conoscenza della lingua inglese”. Quest'ultima viene comunque erogata perché il punteggio in essa conseguito potrebbe essere utilizzato da altre sedi.

La durata del test TOLC-I è di 1 ora e 50 minuti (110 minuti) + 15 minuti per la sezione di lingua inglese. Gli studenti non interessati alla sezione di lingua inglese possono chiudere il test prima di iniziare tale sezione.

Al seguente link si trova un elenco degli argomenti su cui verte il test ("Syllabus").

Il livello di conoscenze richiesto per svolgere il test è quello acquisito alle scuole superiori.

Per maggiori informazioni sul test TOLC è possibile consultare la relativa pagina sul sito del CISIA.

Punteggi e soglie di superamento

Il punteggio massimo ottenibile al TOLC-I è pari a 50, e viene calcolato secondo il seguente schema:

  •      1  punto per ogni risposta esatta
  •      0  punti per ogni risposta non data
  •    –0,25 punti per ogni risposta errata

 

Presso l'Università di Parma il test TOLC-I si considera superato se si ottiene:

un punteggio totale complessivo di almeno 16 punti su 50
e
un punteggio nella sezione di Matematica di almeno 4 punti su 20.

 

I punteggi conseguiti sono visibili immediatamente a video al termine della prova. Sarà comunque possibile ottenere un certificato CISIA con tutti i punteggi conseguiti scaricandolo in ogni momento dall’area personale del sito www.cisiaonline.it.

 

Nella pagina Statistiche del sito del CISIA sono riportate le distribuzioni dei punteggi ottenuti dagli studenti a livello nazionale negli anni precedenti oltre a molti altri utili dati statistici sul test

Agli immatricolati che dopo l'ultima sessione del test (“TOLC-I di recupero”, che si svolge a ottobre) non avranno svolto il test o non avranno superato le soglie di punteggio previste e non rientrino fra i casi previsti nella sezione Criteri di esonero sarà attribuito un obbligo formativo aggiuntivo (OFA), descritto nella specifica sezione, e ne saranno informati con un’apposita lettera inviata loro via mail qualche tempo dopo lo svolgimento dell’ultima sessione del test ("TOLC-I di recupero").

In caso di test ripetuto più volte (a Parma o altrove) l’esito finale attribuito allo studente sarà quello corrispondente al punteggio totale maggiore (fra gli esiti che non diano luogo ad OFA, se presenti).

ATTENZIONE - I criteri di superamento della prova possono essere diversi da Ateneo ad Ateneo.

Obbligo formativo aggiuntivo (OFA)

Il test è considerato superato se sono raggiunte le soglie minime previste per il punteggio totale e per il punteggio conseguito nella sezione di Matematica. Agli studenti immatricolati che dopo le sessioni di recupero del test dell'anno di prima immatricolazione non avranno superato il test o non lo avranno svolto affatto e non rientrano fra i casi previsti dai criteri di esonero, sarà attribuito un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) consistente nell'obbligo di sostenere uno dei due esami di Matematica previsti al primo anno (*) prima di poter sostenere qualunque esame del 2° anno. Gli studenti che all'atto dell'iscrizione al 2° anno non avessero ancora rimosso l'OFA potranno comunque iscriversi al 2° anno, ma finché uno dei due esami detti non sarà stato superato potranno sostenere solo gli esami del 1° anno di cui fossero eventualmente in debito. Queste condizioni di rimozione dell'OFA si applicano anche agli studenti immatricolati in anni accademici precedenti. Coloro che, esaurite le sessioni di recupero, abbiano conseguito l'OFA (anche negli anni precedenti) non potranno rimuoverlo ripetendo il normale test negli anni solari successivi a quello di immatricolazione, ma solo superando uno degli esami di Matematica previsti per il corso di laurea (*).


(*) Per il corso di laurea in Ing. delle Tecnologie Informatiche e per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni: “Analisi matematica” o “Geometria e algebra”; per il corso di laurea in Ing. Gestionale: “Analisi matematica A” o “Geometria”; per gli altri corsi di laurea in Ingegneria: “Analisi matematica 1” o “Geometria”.

Bonus Matematica

Agli studenti che  avranno conseguito un punteggio elevato nella sezione "Matematica" del TOLC potranno essere attribuiti i seguenti incrementi che si applicheranno al voto ottenuto in uno degli esami sotto indicati sostenuti presso uno dei corsi di laurea in Ingegneria dell'Università di Parma:
•  1 punto in più per chi otterrà un punteggio di almeno  12 punti su 20;
•  2 punti in più per chi otterrà un punteggio di almeno  16 punti su 20.
Gli incrementi saranno attribuiti al voto di “Geometria” per gli iscritti al corso di laurea in Ingegneria Gestionale e in Ingegneria Civile e Ambientale, al voto di “Analisi matematica” per gli iscritti al corso di laurea in Ingegneria delle Tecnologie Informatiche, e al voto di “Analisi matematica 1” per gli iscritti agli altri corsi di laurea. Per ottenere l’incremento sarà necessario presentare al docente, secondo le sue indicazioni, la stampa della certificazione del punteggio conseguito nel test, scaricabile dall’area personale del sito CISIA.

Modalità di iscrizione al test

Le iscrizioni ai test TOLC si effettuano nell’apposita pagina sul sito del CISIA, previa registrazione.
 

La partecipazione al TOLC ha il costo di 30 € pagabili tramite carta di credito oppure con bollettino MAV bancario. Le iscrizioni sono possibili fino a 7 giorni prima della data del test. (Verificare comunque le tempistiche esatte nella apposita pagina sul sito del CISIA).

ATTENZIONE: all'atto dell’iscrizione sarà richiesto di fornire gli estremi di un documento di identità, lo stesso che dovrà essere mostrato, insieme alla ricevuta di pagamento, alla commissione d’aula il giorno del test, nel caso ti test in presenza.

Studenti con disabilità o disturbi specifici dell'apprendimento (DSA)

Nell’ambito della procedura di iscrizione al test da svolgere sul sito del CISIA gli studenti possono dichiarare se siano portatori di disabilità o abbiano disturbi specifici dell’apprendimento (DSA); in tali casi si possono anche richiedere specifici ausili e/o tempi aggiuntivi a seconda della disabilità o disturbo dichiarati. All’atto dell’iscrizione al test dovranno essere trasmesse alla sede, attraverso un apposito form di caricamento documentale fornito dal CISIA, le attestazioni e le certificazioni necessarie a documentare lo stato di disabilità o di DSA. Il Servizio di Ateneo per studenti disabili e con DSA (www.dis-abile.unipr.it) prenderà quindi contatto con ciascuno studente per rendere note le misure per lui previste per lo svolgimento del test.

Materiale didattico

  • Test di allenamento online
    Il CISIA mette a disposizione un "Test di Allenamento". Si tratta di una versione del test con numero di domande e tempo disponibile ridotti, ma con domande dello stesso tipo e difficoltà di quelle del test completo.
  • Test risolti
    Sul sito del CISIA è pubblicata una serie di test con soluzione, che sono stati somministrati negli anni passati.
  • Elenco degli argomenti su cui verte il Test CISIA
    Si veda  la relativa pagina sul sito del CISIA.

Il livello di conoscenze richiesto è quello normalmente acquisito alle scuole superiori.

Criteri di esonero (Test svolti altrove o carriere pregresse)

Coloro che volessero immatricolarsi ad uno dei corsi di laurea (triennali) in Ingegneria a Parma avendo svolto il test TOLC-I in una qualunque delle sedi universitarie aderenti al CISIA nell’anno corrente o nell’anno precedente, non devono svolgere alcuna azione particolare perché i punteggi così conseguiti saranno riconosciuti automaticamente.
In caso di test ripetuto più volte (a Parma o altrove) l’esito finale attribuito allo studente sarà quello corrispondente al punteggio totale maggiore (fra gli esiti che non diano luogo ad OFA, se presenti).

Nei seguenti ulteriori casi due casi (casi di esonero) lo svolgimento del test TOLC-I non è richiesto, purché siano soddisfatti i requisiti più oltre specificati:
1) Studenti che abbiano svolto il test TOL del Politecnico di  Milano;
2) Studenti che si iscrivano provenendo da altri corsi di studi  (ossia con carriera pregressa)

 

In questi due casi gli studenti dovranno richiedere esplicitamente il riconoscimento del test svolto (caso n. 1) o della carriera pregressa (caso n.2), eseguendo la specifica procedura indicata nel seguito in corrispondenza di ciascuna situazione.  In caso di procedura svolta oltre la data indicata o non svolta affatto, allo studente sarà attribuito l'obbligo formativo aggiuntivo per test mancante (OFA, vedi sopra).

 

1.    Test TOL del Politecnico di Milano svolto negli anni 2022 o 2023

In questo caso lo svolgimento del test TOLC-I non è richiesto purché la somma dei punteggi TOL (ossia quelli che si trovano nel documento di esito del test [screenshot] scaricato dal PoliMI, nella sezione "Dettagli Test", colonna "Punteggio") ottenuti nelle aree: "Matematica", "Comprensione Verbale", "Fisica" risulti maggiore o uguale a 16 e il punteggio ottenuto nella sezione di "Matematica" risulti maggiore o uguale a 12; i punteggi così calcolati sono validi ai soli fini dell'esonero e alla conseguente non attribuzione dell'OFA.

--- La procedura da eseguire in questo caso n. 1 è la seguente:

  1. Scaricare dal sito del Politecnico di Milano il documento di esito del test (screenshot) e salvarlo.
  2. Rinominare detto file così: TOL_cognome_nome.xxx, dove xxx è il tipo di file che può essere: pdf (preferibile), png, jpg, jpeg bmp, doc, docx.
  3. Eseguire la procedura online si trova all’indirizzo: www.ce.unipr.it/tolc/TOL_PoliMInon oltre il 31/10/2023.

 

2.    Carriera accademica pregressa svolta presso altri corsi di studio o altri atenei

     Per gli studenti in questa situazione si distinguono i seguenti due sottocasi:

2.1 Studente che passa da un corso di laurea in Ingegneria del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma a un altro corso in Ingegneria dello stesso Dipartimento

In questo caso lo studente non deve sostenere il test né svolgere alcuna azione o procedura perché rimane valida la situazione precedente come se il passaggio non fosse avvenuto, ossia: in caso di test superato nell’anno di immatricolazione oppure di OFA già rimosso, nessun test è richiesto; se invece esistesse ancora un OFA non rimosso lo studente non potrà svolgere il test e dovrà comunque rimuove l’OFA sostenendo uno dei previsti esami di matematica prima di poter sostenere gli esami del secondo anno del nuovo corso di laurea.

2.2 Studente proveniente da un corso di laurea diverso dai corsi di laurea in Ingegneria del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma che passa o si trasferisce ad un corso di Ingegneria di tale Dipartimento.
In questo caso il test non è richiesto solo se all’atto del passaggio o trasferimento al corso di laurea prescelto risultino convalidati almeno 5 CFU acquisiti nel corso di provenienza, escluse le idoneità di lingua straniera. In questo caso per ottenere l’esonero dal test è necessario eseguire la procedura sottostante.

--- La procedura da eseguire nel caso 2.2 è la seguente:

  1. Nella propria area personale del sistema di gestione Esse3 raggiungere il file “Autocertificazione Iscrizione con esami”, col percorso: Segreteria > Autocertificazioni  ecc.
  2. Verificare che in detto file risulti la propria iscrizione al corso di laurea a cui ci si è trasferiti (e non quello di provenienza) e siano indicati gli esami eventualmente sostenuti o riconosciuti nel passaggio. Poiché tale documento conterrà le indicazioni dette solo dopo che il Consiglio del Corso di Laurea avrà approvato la richiesta di trasferimento o passaggio, occorre verificarne periodicamente l’aggiornamento perché finché tale documento non risulterà aggiornato non si può procedere
  3. Quando in detto file (“Autocertificazione Iscrizione con esami”) risulterà riportata la propria iscrizione al nuovo corso di laurea e siano indicati gli esami eventualmente sostenuti, scaricare il file.
  4. Rinominare detto file così: CFU_cognome_nome.pdf
  5. Eseguire la procedura online che si trova all’indirizzo: www.ce.unipr.it/tolc/CFUpregressa.

La procedura dovrà essere eseguita non appena il documento di Autocertificazione richiesto risulti disponibile nella propria area personale, senza limitazione di data.

Precorso di Matematica

Si tratta di un corso intensivo di matematica svolto in settembre nelle settimane immediatamente precedenti l’inizio delle lezioni che ha lo scopo di richiamare o fornire agli studenti le conoscenze minime necessaria per frequentare con profitto i corsi impartiti durante il primo anno. La frequenza del precorso è fortemente raccomandata a tutti gli studenti, anche a coloro che abbiano superato il test di ingresso. Il precorso è poi uno strumento particolarmente utile a coloro che non abbiano ancora superato il test per affrontare con successo il TOLC-I di recupero in ottobre.
Il calendario del Precorso si può consultare all'interno della seguente pagina.
 

Se le informazioni raggiunte da tali link risultassero riferite all'anno precedente devono essere considerare come un utile esempio in attesa della pubblicazione delle informazioni valide per l'anno corrente.

Modificato il