• Italiano
  • English

menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

RIAPERTURA STRUTTURE DIPARTIMENTALI - Comunicazione del Direttore

Gentilissimi,

con riferimento alla nota del Direttore Generale contenente le “Disposizioni interne di contrasto e contenimento del contagio COVID-19 e criteri generali di prevenzione e sicurezza”, comunico che la riapertura della strutture dipartimentali sarà organizzata secondo logica progressiva, con priorità dettate dalle esigenze di funzionamento del Dipartimento di Ingegneria e Architettura a partire da lunedì 18 maggio 2020. 

Per garantire idonee condizioni lavorative, nel rispetto delle norme di prevenzione e sicurezza, è stato eseguito l'intervento di sanificazione degli ambienti della Sede Scientifica e dei laboratori, inoltre è stata acquisita una fornitura di 250 mascherine chirurgiche da utilizzare all’interno del DIA. Sono stati altresì installati dei dispenser di gel idroalcolico lungo il corridoio centrale e all’interno di ogni singola palazzina.

Al fine di ridurre il rischio di contagio, è stato installato un termoscanner presso l’accesso laterale della Sede Scientifica del DIA (accesso situato di fronte alla reception), dotato di badge per l’apertura. Tale accesso sarà l’unico per tutta la struttura, in quanto è previsto che tutti coloro che accederanno agli spazi dipartimentali debbano tracciare il proprio ingresso mediante bagde e che siano sottoposti a controllo delle temperatura. Il lettore di badge sarà disabilitato per tutti gli altri ingressi esterni del Dipartimento.

In uscita, al contrario, saranno proprio tali porte quelle da utilizzare, così da garantire un percorso distinto e non interferente, con un unico ingresso e più possibilità di uscita dal plesso scientifico.

Le indicazioni sul comportamento per la prevenzione del contagio all’interno degli spazi del DIA sono riportate nel protocollo che trovate nella home page del sito web dipartimentale.

Ovviamente i primi giorni ci potrebbero essere minimi disagi e, forse, qualche procedura sarà pienamente attuabile, ma confido nella collaborazione di tutti per migliorare il processo di graduale rientro nel nostro ambiente di lavoro, assicurando a tutti un adeguato grado di sicurezza sanitaria.

Con riferimento ad Assegnisti, Borsisti e Dottorandi, entro la prossima settimana saranno registrati anche i rispettivi codici badge nel sistema di controllo degli accessi. Tale piccolo ritardo è subordinato alla gestione diretta del nuovo ingresso  da parte della U.O. Vigilanza e Logistica.

i tecnici rientreranno lunedì 18 p.v. e riavvieranno le sole attività di laboratorio essenziali e necessari per le esigenze di progetti di ricerca con scadenze indifferibili, sempre nel rispetto dei protocolli di prevenzione del contagio.

Il Personale Amministrativo, come previsto nella comunicazione del Direttore Generale prot. 88934 del 15/5/2020, proseguirà l’ordinario svolgimento della attività lavorative in modalità smart working e garantirà la progressiva ripresa delle attività in presenza, salvo diverse disposizioni, a partire dal 3 Giugno.

Quando si riavvieranno le attività in presenza del personale amminisrativo, eventuali esigenze specifiche di colloquio diretto, saranno possibili previo appuntamento tramite telefono o email, così da evitare code e assembramenti in palazzina 8.

Considerata la situazione, invito tutti a prestare la massima attenzione sia in riferimento alla necessaria distanza interpersonale sia alla scrupolosa osservanza delle procedure di controllo della temperatura, di igienizzazione delle mani e di utilizzo della mascherina.

Infine, ricordo che non è ancora possibile accogliere nel proprio ufficio ospiti esterni al Dipartimento, ma questo impedimento sarà presto superato al completamento, ormai imminente, di tutta la organizzazione.

Confido nel rivedervi presto.

Antonio Montepara 

 

 

Pubblicato Martedì, 12 Maggio, 2020 - 09:49 | ultima modifica Sabato, 16 Maggio, 2020 - 17:43