• Italiano
  • English

menu

Nuova modalità svolgimento tesi Magistrali (Area Civile) per Studenti iscritti al 2° anno nel 2016/2017

Laurea - Scatti università 2012

Il Consiglio di Corso di studio delle lauree Magistrali in Ingegneria Civile ed Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio ha definito (per i piani degli studi degli Studenti iscritti al 2° anno) che la PROVA FINALE (pari a 21 CFU per i laureandi della Laurea Magistrale in Ingegneria Civile o pari a 18 CFU per quelli iscritti alla Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio), dovrà svolgersi scegliendo una delle 3 tipologie sotto indicate:

  1. PROVA FINALE CON TIROCINIO INTERNO, nell'ipotesi in cui lo studente svolga il lavoro di tesi in collaborazione con il proprio relatore e/o presso le strutture Dipartimentali di Ateneo;
  2. PROVA FINALE CON TIROCINIO ESTERNO, nell'ipotesi in cui lo studente svolga in tutto o in parte il lavoro di ricerca per tesi presso Aziende o Enti esterni all'ateneo;
  3. PROVA FINALE CON TIROCINIO ALL'ESTERO nell'ipotesi in cui lo studente svolga in tutto o in parte il lavoro di ricerca per tesi all'estero presso Università, Enti o Aziende private nell’ambito di scambio o progetti di mobilità studentesca internazionale.

A seconda della tipologia della PROVA FINALE e del correlato TIROCINIO, è necessario che sia seguita un’apposita procedura di Ateneo. Andrà compilata e sottoscritta una modulistica specifica, di seguito indicata e allegata (box in alto a desta), anche in caso lo studente abbia svolto precedentemente un tirocinio formativo:

1° MODULO PER “TIROCINIO FORMATIVO INTERNO DA REALIZZARE ALL’INTERNO DELLE STRUTTURE DIPARTIMENTALI O AMMINISTRATIVE DELL’UNIVERSITA’”, per lo svolgimento di tesi in collaborazione con il proprio relatore e/o presso le strutture dipartimentali di Ateneo. In tal caso, il Tutor Universitario sarà il Relatore e il Responsabile della struttura il Direttore di Dipartimento;

2°  MODULO DI “PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO”, per lo svolgimento di un lavoro di tesi parziale o totale presso Aziende o Enti ospitanti esterni convenzionati con l’Ateneo, in Italia o all’estero.

Nel caso di svolgimento del lavoro di ricerca per tesi presso università, enti o aziende private all’estero, nell’ambito di progetto di mobilità internazionale previsti dall’Ateneo o nell’ambito di opportunità presentatesi ai singoli laureandi, è opportuno contattare direttamente il "Servizio didattica per il Dipartimento" all’indirizzo mail dia.didattica@unipr.it o scaricare direttamente la versione in lingua straniera della modulistica necessaria (in allegato). Oltre a suddetta modulistica andrà verificato se è stata attivata anche la Convenzione fra l’ente ospitante (Italiano o estero) e l’Ateneo di Parma. La modulistica dovrà essere consegnata, debitamente compilata e sottoscritta, al "Servizio didattica per il Dipartimento".

Entro la fine dello svolgimento del tirocinio presso Aziende, lo studente dovrà compilare una specifica modulistica (in allegato) predisposta dai Corsi di Studio per la valutazione dell’esperienza svolta.

Al termine del tirocinio correlato alla prova finale, gli studenti che lo hanno svolto all'esterno o all’estero dovranno presentare al "Servizio didattica per il Dipartimento" il modulo relativo all’Attestazione di fine tirocinio (in allegato).

Pubblicato Mercoledì, 21 Giugno, 2017 - 15:24 | ultima modifica Venerdì, 23 Giugno, 2017 - 12:14